Koulibaly: “Siamo tutti col mister al 100 per 100. Dimostreremo il nostro reale valore”

La squadra è unita e siamo tutti con il mister al 100 per 100". Kalidou Koulibaly parla in conferenza, al fianco del tecnico Gattuso, alla vigilia della...

Gattuso: “Orgoglioso di allenare questa squadra. Il Napoli ha un gruppo forte e unito”

“Sono orgoglioso di allenare il Napoli perché ho un gruppo unito, solido e forte”. Gennaro Gattuso parla nella conferenza di vigilia del match contro il Rijeka. "I...

Napoli-Rijeka sarà diretta dall’arbitro turco Ozkahya

Napoli-Rijeka, sarà diretta dall'arbitro turco Halis Ozkahya. Assistenti di linea: Yilmaz-Satman. Quarto uomo: Ulusoy.

Petagna: “Sconfitta amara ma le nostre ambizioni restano intatte”

"E' una sconfitta che ci dà amarezza ma non cambiano i nostri obiettivi". Andrea Petagna commenta il match del San Paolo. "Sicuramente siamo delusi perchè...

Gattuso: “Ci è mancata la determinazione, non ho visto la mentalità giusta”

Sono amareggiato perchè non ho visto da parte della squadra la mentalità giusta". Gennaro Gattuso analizza la sconfitta contro il Milan al San Paolo. "Premetto...

Rafael: “Vado via, ma porterò per sempre Napoli nel cuore”

“Vado via, ma porterò per sempre Napoli nel cuore”. Rafael affida il suo saluto al Club, alla maglia azzurra e ai tifosi a Radio Kiss Kiss:

“Ho vissuto 5 anni meravigliosi soprattutto sotto il profilo umano in questa città. Ho conosciuto grandi allenatori, persone speciali ed una tifoseria eccezionale”.

“Ringrazio la Società per avermi dato questa fantastica opportunità di giocare in una piazza così calda e straordinaria. Avrò sempre dentro la finale di Doha, quando ci penso ho ancora la pelle d’oca. Fu una notte indimenticabile. Quando parai il rigore a Chiellini e Padoin ho provato una emozione che ho ancora nel cuore”.

“E’ arrivato il momento di cambiare, spero di restare in Italia, ma ovunque andrò porterò con me i ricordi di questi anni. Voglio dire grazie al Club e a tutto lo staff medico per avermi aiutato tantissimo anche umanamente dopo il brutto infortunio al ginocchio e per avermi rinnovato la fiducia”.

“Avrei voluto lasciare vincendo lo scudetto. peccato perchè credo che lo avremmo meritato. Ma sono certo che questo gruppo lo vincerà in futuro. Sarò sempre vicino ai miei compagni che sono principalmente degli amici e ragazzi splendidi”.

“Ringrazio Dio per avermi dato la gioia di questa esperienza a Napoli. Vado via con la felicità nel cuore e con l’amore immenso che mi ha regalato questa città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Chatta con noi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: