Napoli-Roma, i precedenti

Sarà la sfida numero 147 in Serie A tra Napoli e Roma. E' la 74esima edizione in casa azzurra. Questo il bilancio dei 73 precedenti...

Napoli-Roma sarà diretta dall’arbitro Di Bello di Brindisi

Sarà l'arbitro Di Bello di Brindisi a dirigere Napoli-Roma. Assistenti: Tegoni-Bindoni. IV Uomo: Manganello. VAR: Calvarese-Peretti.  Questi tutti i precedenti in Serie A di Di...

Mertens: “Maradona è il simbolo di Napoli, dobbiamo essere positivi nel suo ricordo”

Maradona è il simbolo di questa città, daremo il massimo anche per lui". Dries Mertens commenta con commozione la notte che ha celebrato la memoria...

Politano: “Non era facile essere al massimo stasera, il pensiero è per Diego”

"E' una serata triste, non era facile giocare". Matteo Politano commenta le sensazioni della notte del San Paolo. "Si respira una atmosfera commovente, il nostro...

Gattuso: “Diego è immortale, un giorno vorremmo dedicargli un trofeo”

Diego non è morto, perchè lui non morirà mai". Gennaro Gattuso esprime la sua emozione al termine della serata dedicata a Maradona e dopo il successo...

Ancelotti: “Vincere così dà tanta soddisfazione”

“Vincere così regala tante soddisfazioni”. Carlo Ancelotti commenta il successo in rimonta del Napoli sul Milan.

“Sicuramente abbiamo giocato un primo tempo non buono ma neppure disastroso. Lo giuduco sufficiente per quello che abbiamo mostrato”.

“Il Milan è un’ottima squadra, non va mai dimenticato il valore dell’avversario e soffrire con loro ci può stare”

“Nell’intervallo ho detto ai ragazzi di stare tranquilli perchè dovevamo solo svegliarci e fare ciò che sappiamo in campo. Dovevamo migliorare il pressing e la valocità di azione”.

“Ci siamo riusciti anche dopo aver subìto la seconda rete. E’ vero che non si può concedere questo all’avversario ma è anche vero che da questa partita ho tratto tante indicazioni significative”.

“Rimontare una gara in questo modo non è da tutti, per questo il mio giudizio è positivo. Poi è chiaro che dobbiamo essere più reattivi subito e non regalare nulla come abbiamo fatto. Però vincere così dà tanta soddisfazione a anche consapevolezza alla squadra”.

Sulla doppietta di Zielinski: “Piotr è molto forte, ha grandi qualità, ma per fortuna in questo gruppo ne ho tanti di calciatori forti. Lui può giocare in più posizioni in campo, ha solo il difetto di essere timido. Gli devo dare più carica e sicurezza, perchè di mezzi poi ne ha tantissimi”.

Sul modulo: “E’ vero, siamo passati al 4-2-4 in un momento cruciale della partita e la squadra lo ha interpretato benissimo. Però devo fare un ringraziamento speciale al pubblico che ci ha incitato continuamente. Se il San Paolo ci darà sempre questa carica, sarà difficile per tutti giocare contro il Napoli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Chatta con noi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: