IN PRIMO PIANO

Sassuolo-Napoli si giocherà mercoledì 3 marzo alle ore 18.30. Anticipi e posticipi fino alla 29esima giornata di Serie A

Sassuolo-Napoli, turno infrasettimanale della sesta giornata di ritorno di Serie A, si giocherà mercoledì 3 marzo alle ore 18.30.   Questi gli anticipi e posticipi...

Atalanta-Napoli, i precedenti in Serie A

Sarà la centesima sfida tra Atalanta e Napoli in Serie A. E' la 50esima edizione in casa della Dea. Questo il bilancio del 49 precedenti...

Atalanta-Napoli, dirige il match l’arbitro Di Bello di Brindisi

Sarà l'arbitro Di Bello di Brindisi a dirigere Atalanta-Napoli, quarta giornata di ritorno di Serie A. Assistenti: Meli-Cecconi. IV Uomo: Pasqua. VAR: Fabbri-Tolfo Di Bello...

Meret: “Grande risposta di squadra, adesso guardiamo avanti”

Abbiamo dato una grande risposta di squadra". Alex Meret protagonista con alcuni interventi decisivi che hanno chiuso la porta alla Juventus. "Siamo contenti e orgogliosi di...

Gattuso: “Grande partita nonostante le difficoltà. Mai avuto dubbi su questo gruppo”

La squadra ha disputato una gran partita nonostante le difficoltà". Gennaro Gattuso esprime la sua soddisfazione per il successo del Napoi sulla Juventus. "Abbiamo fatto...

Ounas: “Ancelotti mi sta concedendo fiducia, posso dare tanto al Napoli”

“Pensavo di andar via perchè mi sentivo escluso, poi Ancelotti mi ha dato fiducia e ora voglio fare il massimo per il Napoli”. Adam Ounas confida senza remore, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il suo stato d’animo e il nuovo entusiasmo conferitogli dal tecnico azzurro.

“Avere la stima dell’allenatore è importantissimo. Ancelotti parla con tutti i calciatori, mi dà forza e lavoro con grande intensità in allenamento così come i miei compagni”

“Sono contento di essere entrato a Marassi ma sono dispiaciuto per la sconfitta. Ho provato a saltare l’uomo come nelle mie caratteristiche, peccato non essere riusciti a rimontare”.

“Una sconfitta può capitare, noi dobbiamo proseguire sulla nostra strada ed essere pronti sin da sabato a cercare la vittoria”.

Sulla sua posizione in campo: “Io ho sempre preferito la fascia destra, anche in Francia giocavo lì. Ma se dovessi giocare a sinistra andrebbe comunque bene. L’importante è dare un contributo e aiutare i compagni”

De Laurentiis ha speso belle parole su di te: “Sono felice che il Presidente mi stimi. Purtroppo l’anno scorso non ho potuto dimostrare il mio valore, ma quest’anno ho già giocato quasi la metà dei minuti disputati nella scorsa stagione intera”.

“Quando sono tornato in ritiro non ero convinto di restare. Poi ho parlato con Ancelotti: mi ha detto che contava su di me e che avrei avuto spazio. Da quel momento sono felicissimo di essere in azzurro”.

Sulla Champions: “Ci teniamo moltissimo. Sarà molto delicata ed importante la prima partita. Noi vogliamo iniziare subito bene a Belgrado, poi vedremo. Di certo il Girone è difficilissimo, ma nel calcio bisogna giocare perchè tutto può accadere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Chatta con noi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: