Ancelotti: “Partita ben giocata, sono orgoglioso della prestazione dei miei ragazzi”

“Abbiamo disputato una buonissima gara, sono orgoglioso della prestazione dei miei ragazzi”. Carlo Ancelotti, al di là del risultato strettissimo per gli azzurri, plaude all’atteggiamento in campo del suo Napoli.

“Abbiamo portato una pressione costante per quasi 90 minuti. Non giocavamo contro l’ultima in classifica ma contro una signora squadra. E avremmo meritato di vincere”.

“Non abbiamo fatto giocare la Roma come voleva e siamo stati quasi sempre padroni del campo. Le occasioni sono fioccate e potevamo certamente essere più bravi negli ultimi 16 metri”.

“Non siamo stati precisi, questo è vero, però quando crei tanto vuol dire che l’atteggiamento e la mentalità sono giuste”.

“La Roma si è chiusa dopo il gol e averli costretti a non giocare è anche merito nostro. Prestazioni del genere più che provocare rammarico, aumentano l’autostima”.

Su Fabian Ruiz: “Ha fatto una gran partita, ma per noi non è mai stata una sorpesa. Conoscevamo il valore del ragazzo, tanto è vero che la Società ha investito tanto per averlo”

“Ha qualità e una grossa perconalità anche considerando la giovane età. Può ricoprire più ruoli sia sul fronte destro che sinistro. E’ un elemento che ha arricchito la rosa”.

Infine una battuta sul prossimo turno di Champions: “Certamente la sfida col PSG può essere decisiva. In Francia abbiamo fatto la gara che dovevamo fare. Adesso vedremo al San Paolo. Di certo loro hanno attaccanti di grande velocità e sono temibili in contropiede. Certo che giochiamo in casa e se dovessimo riuscire a vincere ci metteremmo molto bene in classifica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Chatta con noi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: