Ancelotti: “Abbiamo tenuto il comando del gioco, ci è mancato solo il gol”

Abbiamo tenuto il comando del gioco, non ho nulla da dire ai ragazzi. Ci è mancato solo il gol”. Perfetta la radiografia del match di Carlo Ancelotti al termine della serata di San Siro.

“Cosa altro si può aggiungere dopo questa sfida. La squadra ha fatto quello che ho chiesto, forse ci è mancata intensità nella prima parte di gara, ma il controllo del campo è stato quasi sempre nostro”.

“Mi spiace che a un certo punto abbiamo perso equilibrio e quindi siamo stati costretti a inseguire. Però poi nella ripresa siamo stati compatti e l’intensità è aumentata. Le occasioni per segnare ci sono state e abbiamo avuto le opportunità per sbloccare la partita”.

Sulla sua espulsione: “Non ce l’avevo con l’arbitro. Ho detto una parola forte ma non verso il direttore di gara. Era una semplice esclamazione che, a onor del vero, al giorno d’oggi non so neppure se si possa considerare una parolaccia”.

Sul rosso a Fabian: “Mi ha fatto arrabbiare di più della mia espulsione. Il giallo non c’era e forse neppure il fallo”

Infine sul suo ritorno a San Siro: “Lo ripeto, si provano tante di quelle emozioni che io se potessi non giocherei mai contro il Milan. L’accoglienza dei tifosi è stata molto affettuosa. Qui ho passato momenti felici che non dimenticherò mai. Adesso concentriamoci su martedì per una gara molto importante alla quale teniamo molto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Chatta con noi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: