NEWS

Ancelotti: “Affrontiamo l’Europa League con la massima ambizione”

Domani comincia una avventura che affrontiamo con la massima ambizione. Vogliamo fare strada in Europa League”. Carlo Ancelotti parla in conferenza stampa in Svizzera alla viglia del match contro lo Zurigo.

“Non sarà facile arrivare in fondo a una competizione così difficile e con più squadre titolate e competive. Ma il nostro desiderio è quello di essere protagonisti in questi mesi a cominciare da domani”.

“La squadra non sta vivendo alcuna flessione. Se per calo di rendimento intendiamo qualche risultato non positivo, io posso dire che sotto il profilo della prestazione stiamo tenendo sempre bene il campo”.

“Probabilmente se avessimo vinto qualche partita giocando male, saremmo stati tutti più felici, ma non io. Io devo guardare il gioco e il modo di esprimersi della squadra. E di questo sono soddisfatto”.

“Io sono molto autocritico, quindi sono il primo a cercare di migliorare. Però ribadisco che il Napoli visto contro Inter, Milan e Fiorentina ha disputato ottime gare senza mai soffrire, anzi spesso comandando la manovra. Poi purtroppo ci è mancato il gol e questo condizione il giudizio della prestazione”.

E’ la sua prima Europa League che disputa in carriera: “Sì, è una competizione importante alla quale teniamo molto e daremo il massimo per andare avanti. Può dare lustro e valore ulteriore alla nostra stagione, ma in ogni caso io questo non lo considero un anno di transizione bensì un anno di costruzione in cui lotteremo sia in Italia che in Europa”.

C’è ancora rimpianto per l’eminazione in Champions? “No perchè abbiamo fatto il massimo. Ieri abbiamo visto il PSG come si è imposto a Manchester nonostante le assenze. Avevamo un girone molto duro e siamo stati bravi a giocarci la qualificazione fino alla fine”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: