Kim: “Ho scelto subito Napoli, sono in un gruppo forte e voglio avere un grande impatto in Italia”

“Il Napoli ha mostrato grande interesse nei miei confronti e io sono stato molto contento che un Club così importante mi abbia voluto. Ho accettato subito con gioia”. Kim si presenta in conferenza stampa a Castel di Sangro e manifesta la sua soddisfazione per essere arrivato in maglia azzurra. “La trattativa è stata semplice perchè ero interessato e orgoglioso della proposta del Napoli rispetto alle altre. E’ un Club che non ha bisogno di presentazioni, Il Napoli è il Napoli” Senti la responsabilità di essere arrivato al posto di Koulibaly? “Onestamente io non sono il sostituto di Koulibaly, io sono un difensore che cercherà di dare il meglio per la squadra. Kuolibaly è un campione, io sono un giocatore giovane che è cresciuto molto in fretta, ho grande emozione di giocare qui e vorrei lasciare un impatto importante quest’anno nel campionato italiano” Quale è stato il tuo impatto con Spalletti e con il gruppo? “Mi sono già ambientato bene nel gruppo, c’è grande armonia e già mi sento uno di loro. La mia impressione è quella di dover imparare molto sia dai consigli del mister, sia dalla qualità dei miei compagni. Sono in una squadra molto forte e posso apprendere tanto” Perchè hai tatuato la frase “Carpe Diem”? “Perchè bisogna sempre affrontare ogni giorno gli eventi con energia positiva” Sei il terzo giocatore coreano a giocare nel campionato italiano nella storia: “Sì sono il terzo e sono anche il più giovane venuto in Italia, ma più che fare paragoni voglio solo concentrarmi su me stesso e dare il massimo” “Questo ritiro per me è una grande esperienza di crescita, sono molto positivo risetto a questa mia nuova avventura, giocare in Italia mi farà certamente bene per maturare” Quali sono le tue caratteristiche principali? “Credo di avere più caratteristiche, diciamo che prediligo giocare nella parte destra della difesa, ma ho giocato anche a sinistra. La mia qualità maggiore è la copertura, posso farlo in qualsiasi posizione. Poi caratterialmente penso di essere molto solido” Conosci il calore dei tifosi del Napoli? “Mi sto rendendo conto di quanto sia passionale il tifo napoletano. So che sostituire Koulibaly può rappresentare una pressione, ma è anche un grande stimolo” “So che c’è tanta aspettativa nei miei confronti, ma anche io mi aspetto molto da questa stagione. Giocheremo pure in Champions League ed è una motivazione molto forte”

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: