Garcia: “Successo meritato e obiettivo dei 3 punti raggiunto, ma dovevamo esser più bravi a centrare la porta”

“Sono soddisfatto per il successo, però potevamo e dovevamo fare di più in fase offensiva”. Rudi Garcia commenta la vittoria del suo Napoli contro il Sassuolo, la prima stagionale al Maradona. “L’obiettivo unico era vincere e conquistare i 3 punti. Ci siamo riusciti e questo è un merito. Però non posso essere altrettanto contento delle occasioni non sfruttate, dovevamo centrare la porta con maggiore precisione”. “Siamo stati troppo imprecisi in fase conclusiva, non parlo del rigore di Raspa, perchè sono cose consuete che possono capitare. Tra l’altro ha colpito anche un palo ed ha disputato una buonissiva partita. Mi riferisco alle possibilità che abbiamo avuto sia nel primo tempo che sul 2-0. Bisogna segnare quando c’è la possibilità e dovremo essere più lucidi nelle prossime gare”. Su Kvara: “Sta conquistando la forma migliore, oggi è entrato molto bene. Lui e Raspa possono ricoprire più ruoli e sono certo che entrambi saranno capaci sia di fornire assist che di andare in gol” Lo scudetto che portate sulla maglia può dare qualche pressione? “Io ho detto ai ragazzi che quando hanno qualche dubbio o sono in difficoltà di guardare quel triangolo tricolore che hanno sulla maglia e pensare a cosa sono capaci di fare. Lo scudetto è una spinta e un onore che vogliamo difendere al meglio come abbiamo fatto nelle prime due giornate”

Rispondi

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings