CLUB NAPOLI PIEDIMONTE MATESE

“Il primo tempo è stato quasi perfetto, non mi aspettavo poi di dover soffrire tanto alla fine”. Walter Mazzarri soddisfatto ma soprattutto emozionato dopo il suo primo success al debutto bis in azzurro. “La squadra ha iniziato benissimo, siamo stati corti e compatti per tutta la prima parte di gara. Poi nella ripresa abbiamo ceduto qualcosa, siamo calati troppo di ritmo e sotto questo profilo dovrò rivedere qualcosa in settimana” “In ogni caso l’Atalanta è una squadra forte e vincere su questo campo è difficile per tutti. I ragazzi hanno dimostrato grande disponibilità ed attaccamento. Mi hanno ascoltato con dedizione apprendendo tutto quello che di tecnico ho cercato di trasmettere”. “Con la squadra si è creato un bel feeling in questi giorni, è ancora presto per trarre delle indicazioni ma sin da subito ho avuto belle sensazioni”. “Bisogna proseguire a lavorare, il Napoli è campione d’Italia e tutti ci aspettano al varco. Sinora probabilmente qualcosa è sfuggito sotto il profilo della tensione, è una cosa fisiologica. Adesso bisogna riprendere la massima attenzione ai particolari come ho già detto in questi giorni ai ragazzi”. Sull’ingresso di Osimhen: “Non c’era bisogno di essere l’allenatore del Napoli per capire quanto sia importante e prezioso Osimhen per la squadra. Al momento ha un minutaggio ridotto ed è stato molto generoso quando è entrato. Per noi è un uomo fondamentale e lui sa che abbiamo bisogno di lui”

CLUBNAPOLIPM
Novembre 25, 2023

Rispondi