CLUB NAPOLI PIEDIMONTE MATESE

“Nell’intervallo abbiamo parlato e ci siamo dati una scossa”. Francesco Calzona commenta il successo del Napoli a Monza con una spettacolare rimonta ma anche con un primo tempo in ombra. “Abbiamo cominciato la gara con poco dinamismo. Nel calcio prima della tattica c’è la corsa. Noi invece aspettavamo sempre la palla addosso e c’era poco movimento” “Nel secondo tempo invece abbiamo avuto maggiore intensità ed è venuta fuori la qualità. La reazione è stata da grandi giocatori, ma in questo gruppo ce ne sono, per questo c’è rammarico per l’andamento della stagione” “Abbiamo rimontato grazie allo spirito di squadra. Ribadisco che nel calcio contano innanzitutto le motivazioni e la corsa, noi le abbiamo ritrovate soprattutto nella seconda parte di gara”. “Il pareggio di Osimhen ci ha rimessi in partita e poi il sorpasso di Politano ci ha sbloccati psicologicamente. Abbiamo segnato dei gol spettacolari ma a me è piaciuta anche lo sprint di Raspadori che ci ha creduto ed è andato a spingere in porta il gol della sicurezza” Sul suo futuro: “Io ho un contratto con la Nazionale, ma Napoli è la mia vita e vorrei lasciare un bel ricordo perchè per me questo Club signifuca e vale molto per la mia carriera” “L’Europa adesso non dipende più solo da noi, ma vogliamo dare il massimo per conquistare i punti che sono ancora a disposizione da qui alla fine”

CLUBNAPOLIPM
Aprile 8, 2024

Rispondi